"Vivere in ambienti ordinati ci costringe a guardarci dentro, a conoscerci più a fondo, ad affrontare le nostre paure. Dopo aver fatto questo lavoro su noi stessi, avremo anche imparato ad apprezzarci di più"

Marie Kondo

LA FILOSOFIA

ordinare = decorare

Le stanze, gli ambienti, le case intere che abitiamo sono molto di più che contenitori nei quali accatastare oggetti: sono i luoghi nei quali si dipana una parte importante, per non dire fondamentale, delle nostre vite.
Quando lavoro su un arredamento, il mio orizzonte è esattamente questo: creare ambienti che si riempiano delle emozioni delle persone che li vivranno, piuttosto che semplicemente degli oggetti che li colmano.

Una fase fondamentale è dunque quella del riordino e della disposizione degli elementi di arredo, anche secondo le antichissime tecniche del Feng Shui.
Ogni stanza svolge uno scopo, genera emozioni, esprime un sentimento dominante che viene captato da chi vi abita e dagli ospiti.
Riorganizzare gli arredi è dunque ben più che una mera operazione di dislocamento o di riordino in senso stretto, quanto piuttosto un ripensare ogni spazio nella sua funzione più consona, più vivibile, più emozionante.

"Ciò che mi guida è la passione, un sentimento forte di amore nei confronti degli spazi che dovranno accogliere persone, emozioni, sentimenti. Ideare un arredamento significa creare luoghi che possano accogliere quelle emozioni, senza comprimerle, ma anzi aumentandone l’intensità e la purezza."

Silvia de Siena

Studiare la disposizione dell’abitazione e di ciascuno dei suoi ambienti, è per noi fondamentale per comprendere lo sviluppo che possiamo dare a livello di arredo, nella gestione degli spazi, delle linee di orizzonte, nei colori.
Che si tratti di rivoluzionare totalmente gli ambienti o di lavorare su apparentemente semplici dettagli, non cambia l’essenza del nostro lavoro, inteso come una rideterminazione sensoriale della casa, percepibile attraverso i cinque sensi più uno: quello dell’anima.

L’obiettivo non è infatti la gradevolezza dell’insieme degli arredi, la concordanza dei colori, la bellezza o la sensazione di lusso, quanto piuttosto la ricerca di un appagamento interiore, uno stare bene all’0interno di ogni camera, che consente alle persone di avvertire perfettamente la loro vera essenza di felicità.

 

SPAZI CHE FANNO BATTERE IL CUORE

Il detto, "tu sei quello che mangi" è simile all'idea "tu sei il posto in cui vivi.”

L'idea di creare un ambiente in cui vivere che migliora la nostra sensazione di benessere e promuove una sensazione intensa di prosperità e di felicità, ha le sue radici nell'antica Cina con una filosofia chiamata Feng Shui. Il modo in cui l'ambiente è organizzato influenza il flusso di energia all'interno della casa e, in definitiva, le persone al suo interno. I principi del Feng Shui sono applicati in ogni nostro progetto con l’obiettivo di aiutare a raggiungere la gioia, la stabilità e il successo nella vostra vita.

 

LA MAGIA DEL RIORDINO

A tutti ci è stato insegnato fin da piccoli a mettere ad organizzare gli spazi.

Mettere in ordine la propria stanza, l’appartamento nuovo, a volte anche quello degli amici.

Tutti abbiamo imparato fin da piccoli quella sensazione di libertà, di serenità e pace conseguente a un lavoro di riordino.

Alla base dell’organizzazione degli spazi c’è dunque un qualcosa di profondo, instillato nella nostra anima, che ci porta a gestire gli oggetti e la casa guidati da emozioni precise.

 

L’IMPORTANZA DELLA NATURA

Portare la natura nelle nostre case è una componente fondamentale degli insegnamenti del Feng Shui.

L'obiettivo è quello di avere tutti i cinque elementi di fuoco, terra, metallo, acqua e legno equilibrati in ogni stanza, creando uno spazio vitale che sia realmente tale. Studiando la teoria del Feng Shui, possiamo ottenere preziose informazioni sul motivo per cui le nostre vite sono in equilibrio o al contrario non lo sono, cercando proprio quegli squilibri elementari nelle nostre case.